CCC automotivi

China Certification è un partner eccellente per la certificazione CCC nel settore automobilistico. Forniamo ai fornitori leader del settore automobilistico e alle case automobilistiche soluzioni rapide e intelligenti per la loro certificazione CCC. Vi offriamo il nostro supporto per ogni progetto relativo all'Automotive CCC.

leggi di più

CCC Resa Facile

La China Compulsory Certification (CCC) è una certificazione obbligatoria per i prodotti esportati in Cina. Abbiamo esperienza nel processo di certificazione CCC per tutti i tipi di categorie di prodotti. Il processo di certificazione CCC sarà semplice e facile con China Certification Corporation come partner professionale al vostro fianco.

leggi di più

Oltre Certificazioni

HAF604, certificazione Taiwan, CRCC per i prodotti ferroviari, omologazione SRRC, NAL (licenza di accesso alla rete), registrazione AQSIQ, certificazione volontaria del marchio CQC, CCCF per i prodotti antincendio: Vi supportiamo in tutti i tipi di certificazioni per il mercato cinese.

Consulenza

China Certification fornisce una serie di servizi di consulenza specializzata, soprattutto per i produttori di automobili e le grandi aziende industriali. Con i pacchetti di consulenza è possibile snellire le certificazioni e le procedure interne relative alle certificazioni internazionali di prodotto.

TRAINING

China Certification Corporation offre una formazione CCC personalizzata per soddisfare le esigenze della vostra azienda. Il nostro formatore verrà presso la vostra sede e vi fornirà la formazione, informazioni aggiornate e vi trasmetterà preziosi consigli derivanti dalla nostra pluriennale esperienza. Chiamateci oggi stesso per saperne di più!

Azienda

Dal 2005, MPR China Certification GmbH - China Certification Corporation supporta le aziende di tutto il mondo nell'ottenere le certificazioni di prodotto richieste per il mercato cinese. Grazie a un team forte, presente in tutto il mondo, siamo in grado di offrire la migliore soluzione per le vostre richieste.

leggi di più

Le vendite di auto in Cina sono diminuite per la prima volta in vent’anni

Dopo vent’anni di commercio in crescita, il più grande mercato automobilistico del mondo subisce un calo. In base ai calcoli, le vendite sono calate dal 2,8 al 6 percento nel 2018 rispetto all’anno precedente. Una delle ragioni è la continua guerra commerciale tra Cina e USA, che ha causato un temporaneo incremento dei dazi sui veicoli USA importati, i dazi sono stati temporaneamente aumentati dal 25 al 40 percento e sono stati recentemente revocati a dicembre. In più, l’economia cinese in generale si sta indebolendo. Il mercato immobiliare è sotto pressione, il debito sta crescendo, la crescita economica è in stagnazione e c’è una perdita di fiducia da parte del consumatore, che è molto importante per le vendite di auto. Altri esperti citano, come causa, le molte restrizioni alla guida e le lunghe e difficili procedure di registrazione per le nuove auto. Inoltre, i comodi servizi di trasporto a chiamata sono riusciti ad attirare più passeggeri, cosa che ha frenato la domanda di auto.

In più, l’eccedenza di capacità di strutture di produzione notevolmente ampliate stanno minacciando l’industria automobilistica. Grazie ad anni di continua crescita e alle buone prospettive dello scorso anno, sono stati fatti investimenti in nuovi impianti o nel loro ampliamento. Ma adesso nel 2019, l’eccedenza di capacità di quasi cinque milioni di veicoli o di impianti inattivi per il 19 percento sono un pericolo, secondo l’esperto Ferdinand Dudenhöffer del CAR (Centro Ricerche Automobilistiche) presso l’Università di Duisburg-Essen. Il governo cinese sta tentando di contrastare la situazione e ha annunciato nuove leggi. Per le auto a gasolio non si potrà costruire nessuna nuova fabbrica o riposizionarle in altre provincie.

Le vendite di auto in Cina

Riguardo ai costruttori d’auto tedeschi hanno interrotto il momento difficile. In Cina, il più importante mercato per Volkswagen Group, le vendite sono calate del 9,8 percento per 274.100 veicoli. Solo la controllata di VW, l’Audi, ha registrato un incremento del 5,4 percento nelle consegne. Anche gli altri eccellenti marchi tedeschi come Daimler e BMW sono riusciti a vendere più auto. Mercedes è stata in grado di crescere quasi del quattro per cento, per BMW si presume un risultato simile ma non sono state pubblicate le cifre. Tra i produttori cinesi, si è distinta in particolare Geely, che è anche il maggiore azionista di Daimler, e potrebbe annunciare un incremento del 20 percento. Comunque, c’è ancora un contesto positivo nel settore dei veicoli e automobilistico, specialmente nel segmento di eccellenza. Volete esportare il vostro prodotto in Cina? Potreste aver bisogno della necessaria Certificazione Obbligatoria Cinese (CCC), per la quale saremo lieti di consigliarvi.

Siete interessati alla certificazione CCC? Per maggiori informazioni sulla certificazione CCC in generale, la procedura e i costi correlati alla CCC, si prega di visitare il nostro sito web e la nostra Sezione Notizie dove troverete gli aggiornamenti più recenti.

Potete contattarci via e-mail, o telefonarci direttamente +39-01119620260. Siamo anche lieti di assistervi per controllare se il vostro prodotto necessita di Certificazione CCC e possiamo fornirvi traduzioni delle norme e degli Standard cinesi.

Potete anche visionare la nostra Brochure CCC gratuita, che può essere scaricata qui come file PDF o consultare il nostro libro in (Inglese) “A Brief Guide to CCC: China Compulsory Certification” (Breve Guida alla CCC: Certificazione Obbligatoria Cinese), che potete trovare direttamente qui su Amazon.

Julian Busch

Informazioni sull’autore: Julian Busch è il fondatore e direttoe della MPR International GmbH

Editore: MPR International GmbH

Tel.: +49 69 271 37 69 150
E-Mail: info@china-certification.com
Web: www.china-certification.com/it

Third party cookies & scripts

This website uses cookies & scripts. For optimal performance and advertisement purposes it is recommended that you agree to the use of cookies by third parties & scripts. We do not share information about your use of our website with social media.
For more information, please see our Privacy Policy and the Imprint.
Which cookies & scripts and the associated processing of your personal data do you agree to?

You can change your selection anytime under Privacy Policy .